20 August 2014

Jumpsuit Kiomi collezione su Zalando -  Hands Off Alex Bag Marc By Marc Jacobs -- Sandals CARLOTA CHAROL Y Màs 34 -- Bracciale Stroili e Anello Stroili collezione Kalahari

Make up Givenchy 

Ondate infinite di trasformazioni!

Cambiamenti. Davvero ci penso spesso ultimamente. Qualcosa è cambiato in me da un bel po' di tempo mie care. Sono io ad essere sempre uguale ma allo stesso tempo totalmente diversa. E' possibile questo? Rivivo piacevolmente in modalità "rewind" tutti i mie post precedenti tutte le esperienze e le emozioni, così come le tante cose avvenute in questi ultimi anni nella mia vita che mi hanno portato ad una crescita veloce. Mi spunta un bel sorriso sul viso in questo flashback :)

 Beh, tutto cambia e mi rendo che non è solo un'impressione, mi viene in mente una delle citazioni che ho sempre amato tratta dal film Mangia, Prega, Ama:
"Un amico l'altro giorno mi ha portata in un posto sorprendente, l'Augusteo [è uno dei posti più silenziosi e solitari di Roma. La città vi è cresciuta intorno durante i secoli... Tutti vogliamo che le cose restino uguali [..] abbiamo paura dei cambiamenti, delle cose che vanno in frantumi, ma io ho guardato questo posto, il caos che ha sopportato, il modo in cui è stato adoperato, bruciato, saccheggiato, tornando poi ad essere sé stesso, e mi sono sentita rassicurata.
Forse la mia vita non è stata così caotica, è il mondo che lo è, e la sola vera trappola è restare attaccati a ogni cosa. Le rovine sono un dono. Anche in questa città eterna l'Augusteo mi ha dimostrato che dobbiamo essere sempre preparati ad ondate infinite di trasformazioni."
E' molto strano e francamente altrettanto affascinante. Per molto tempo, ho avuto questa concezione nella mia testa, ovvero che si potesse vivere  con la consapevolezza di ciò che si è, crederlo profondamente, avere questa certezza: io sono fatto così, sono questo! Invece mai dire mai! Tutti abbiamo cambiamenti, le nostre personalità si evolvono e così gli interessi. E' assurdo, guardando indietro riesco a vedere tutte le diverse fasi che ho attraversato e, quanto il mio stile e anche il modo di comportarmi sia cambiato.

L'unica cosa che posso dire per certo, è che questa evoluzione, è dovuta alla grande potenza dei viaggi che ho vissuto e le tante ma tante tante persone che ho incontrato. Ognuna di esse mi ha insegnato qualcosa nel bene e nel male. Viaggiare per lavoro con il mio blog, mi ha insegnato a mantenere una mente aperta su tutto e conoscere diversi punti di vista:esiste il mio, il tuo e tanti altri al mondo che vale la pena considerare! Seriamente ….viaggiare è il lusso più grande e la più bella cosa che esista. 





Clicca per vedere anche l'outfit precedente
da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/film/m/mangia-prega-ama-(2010)/citazione-139000?f=w:3855>



19 August 2014


A f t e r n o o n   i n   r i v i e r a !


Giorni di mare, la sensazione del sale sulla pelle che solo la mia terra ( Salerno come tutta la Campania) sa farmi provare. Capelli che si dirigono un po' per conto loro, pensieri sparsi qua e là al vento. E' così che ricarico le energie e mi tengo pronta per i prossimi mesi intensi tra Milano, Roma e una prossima meta europea che non vedo l'ora di svelarvi. Oramai siete in tante e diventate sempre di più a leggermi ogni giorno. Tra la pianificazione di un progetto e l'altro qui sul blog, per Settembre e per i prossimi mesi di lavoro, mi piace immortalare questi attimi di vacanza. Ad Agosto è sempre bello rispolverare i vecchi posti nostrani pieni di incredibile magia e tradizione. 
Capri, Sorrento, Ischia, Positano, Amalfi, Napoli what else ragazze?



Clicca per vedere anche l'outfit precedente

18 August 2014



S u m m e r  E s s e n t i a l s !


Ogni estate è come una sfida portare con sé solo gli elementi essenziali
Ci sono due alternative, o si è il tipo di ragazza dal look veloce e pratico: jeans, camicia bianca, infradito e drink di cocco fresco lungo la spiaggia :D o sei una di quelle che ci va pesante. Diversi costumi da bagno, più paia di occhiali da sole, creme protettive, libri, asciugamani, cappelli e la lista continua … proprio come me qualche anno fa ( sarei stata capace di portare la metà di quello che è in casa).  Poi qualcosa è cambiato, non so di preciso quando o perché, ma il mio look, così come il mio modo di selezionare gli essenziali da portare in valigia è totalmente diverso. La parola magica è "selezione" così da portare in viaggio solo l'indispensabile e quello che andrò ad usare realmente, per lasciare spazio a tanto tanto buon umore, divertimento e riposo.  Soprattutto porto come me già prima di partire un bel sorriso grande. 
In fin dei conti,  tutto quello che ci serve in vacanza non è racchiuso solo nelle cose materiali vero? Perché altrimenti resteremmo a casa. 


 F A C E   T R E A T

Già dal mattino mi piace nutrire la pelle del viso ed applicare questo siero illuminante antimacchie prima della protezione solare. Per un'abbronzatura perfetta e soprattutto per evitare appunto le macchie. Quello che mi piace più di tutto non è solo il suo profumo e la consistenza, ma che sia un siero tutto naturale, senza parabeni, oli minerali, sls. Non sono esperta di inci di un prodotto a 360° ma credo non ci siano neanche siliconi.  L'ho provato e testato alla grande ed è fuori dal comune!  ;)



 H A I R :   J U S T   L I K E   H E A V E N 

Mi piace un hair style molto naturale in estate, soprattuto ora che ho cambiato look ai miei capelli :) partendo dallo  Shampoo Mythic Oil L'Orèal .  Un segreto mitico per noi donne che siamo anche sempre di fretta. Alle volte ho così poco tempo per restare lì a perdermi in troppi trattamenti. 
Con i principi dell'olio di crusca di riso, olio dei semi di cotone e olio di Argan. Ho scelto di consigliarvelo tra  i tanti che provato perchè è nutriente e per tutti i tipi di capelli.
Allo stesso tempo ho il problema di districare i capelli dopo lo shampoo, ma senza appesantirli troppo. Mi piace quella sensazione di leggerezza, così sui capelli ancora bagnati, applico L'Orèal Mythic Oil Soufflé D’Or CONDITIONER. Va lasciato in posa 3 minuti , nel frattempo si sente un profumo buonissimo ( ci tengo particolarmente)  e poi va risciacquato. Che siano lisci, ricci o mossi al naturale poco conta,  perché l'olio di Argan e dei semi di Cartamo sono adatti a tutti i tipi di capelli. Il mio segreto prima dell'asciugatura è disciplinare e proteggere la fibra capillare SEMPRE SEMPRE SEMPRE. Sarò sincera, un po' i miei capelli sono sempre stati forti e lucenti di per sè. Un po' appartengo a quelle ragazze che: " sono pronta, solo 5 minuti, eccomi ho fatto!" ed in realtà hanno ancora una frittata in testa da lavare via ;D
Cerco di prendermene cura. Potete provare anche voi Elixir Ultime Kérastase. E' importante dare un tocco luminoso e nutrire e riparare i capelli dalle aggressioni esterne.  Quando non ho tempo per lasciare in posa 30 minuti l'olio di cocco naturale che ritengo MIRACOLOSO, sostituisco con questo prodotto. Provo sempre ad assicurarmi che i capelli siano morbidi, resistenti, brillanti e preservati della loro leggerezza. 






 U  V   P  R  O  T  E  C  T  I  O  N

Dal momento che la mia pelle è così scura, utilizzo una SPF 15-20 per il corpo. Proteggo in modo particolare il viso con SPF30 o anche fino a 50 a seconda dei periodi e del posto e fino ad ora ha funzionato perfettamente per me. Queste creme in particolare sono ottime. Out of this world!!! Quello che ho usato di più è stato Protocol 307 con attivatore di abbronzatura consigliatomi dall'esperta Chantal Sciuto.


N A I L  P O L I S H 

In inverno, mi piace essere semplice ed usare colori base per le unghie, mentre in estate scelgo il bianco , il blu, i colori pastello ed anche tonalità più calde e audaci. Soprattutto sui piedi. Ultimamente sto amando Chanel "Beige" 565.




B  R  O  N  Z  E  R 

Mi piace sempre usare un po di Bronzer CAUDALIE Divine Legs per raggiungere e mantenere un colore di pelle dorata. Quindi, prima di andare in spiaggia, applico un po' di bronzee sulle gambe ma  tutto il viso e il corpo e lo lascio riposare un paio d'ore, mentre faccio colazione ad esempio. 







F A V O R I T E   S C E N T

Riesco a sceglierne un profumoe a seconda dell'occasione. Ultimamente lascio accompagnare le mie giornate dalle note di Kenzo Jungle. Uno dei miei preferiti e che porto spesso con me in valigia. Lo preferisco sia di giorno che di sera. 







S  W  I  M  S  U  I  T  

Trovare il bikini o trichini giusto, dipende dalla destinazione e , la scelta cambia a seconda di quello che si ha da fare: se si ha intenzione di abbronzarsi o si tratta di una festa in piscina etc etc.  Ecco perché è bello avere una varietà di diversi stili di costumi da bagno. A volte mi piace fare lunghe nuotate, quindi scelgo qualcosa di comodo e pratico. Oppure per una bella giornata in spiaggia o prima di andare a drink a bordo piscina, mi piace sceglierne uno colorato, qualcosa con un interessante design giocoso. Il mio costume da bagno preferito di quest'anno è Caribe one piece di Cosabella che trovate online o anche a La Rinascente. Hanno pezzi incredibili! 








H E A D B A N D 

Di solito in spiaggia sono molto naturale con poco make-up ( o spesso senza). Un tocco leggero di BB Cream Clarins sul viso, mascara waterproof di Givenchy e un velo di balsamo Clarins o lucido Dior, i miei preferiti di questo periodo per le labbra. Anche quello che indosso è molto easy e semplice, così mi piace aggiungere un tocco speciale, come una fascia o un turbante. E' questa la mia arma segreta ed anche una scelta molto pratica visto che tiene indietro i capelli quando il vento di mare soffia in faccia. I turbanti Missoni sono assolutamente da avere, così come la nuova collezione Stroili Evanescence. 






Clicca per vedere anche l'outfit precedente 


 
© 2013 Marie Zamboli - www.mariezamboli.com - COPYRIGHT © POLICY All images contained within this blog are COPYRIGHTED, and may not be used for any commercial purpose, printed, or re-used in any form without written consent of Marie Zamboli. You may blog about or make reference to my work with full credit or link back to my blog. Thank you!